FIAIP: scontro duro con le banche diventate agenzie immobiliari.

agente immobiliare Ago 10, 2016 No Comments

fiaip_mercato_immobiliarePaolo Righi, numero uno di Fiaip è sulle barricate, i recenti emendamenti del Governo permettono alle banche, tra l’altro, di diventare proprietarie dei beni immobili di chi è in ritardo con le rate del mutuo.

Considerando l’ingresso di alcuni istituti di credito nella mediazione immobiliare, continua, «a breve si creerà un oligopolio che permetterà ad alcune banche, che stanno spingendo per la disintermediazione, di concedere il mutuo, espropriare l’immobile di chi è in ritardo con i pagamenti, diventarne il proprietario e venderlo tramite la propria agenzia facendosi pagare la provvigione».
Una situazione che si configura «come un chiaro conflitto di interessi – conclude Righi – e che ha portato alla presentazione in Senato di emendamenti bipartisan al Ddl concorrenza, poi bloccati dal Governo, per arginare questa deriva, che avviene, peraltro, nel silenzio più assoluto delle istituzioni di garanzia e vigilanza, come Antitrust (che ha rigettato un primo ricorso) e Banca d’Italia, interpellate con vari esposti già da più di un anno».

Print Friendly, PDF & Email
Facebooktwitterredditpinteresttumblrmailby feather

Maurizio Pesenti

Agente immobiliare con esperienza trentennale, blogger immobiliare.

Lascia un commento