Condominio 7 Stelle

ecovillaggiolops

Esiste da qualche anno la certificazione dei condomini con le stelle come gli hotel, idea nata da Giancarlo Savi che attraverso una start up nata con il politecnico di Milano, in maniera innovativa certifica i condomini sulla base di concept che finora non erano mai stati evidenziati.

L’idea

In un mercato immobiliare sempre più attento alle scelte di qualità e ai sempre più articolati  e diversi bisogni delle persone, il Sistema «Condominio Sette Stelle» – a fianco dei tradizionali criteri di valutazione (posizione, stato di conservazione, servizi di prossimità, classe energetica ecc.), ne ha previsti molti altri riferiti espressamente alla realtà condominiale. 
Parliamo di requisiti sia di natura obbligatoria, come le certificazioni ed il rispetto delle norme sugli edifici, sia di natura volontaria che si basano sul concetto di qualità abitativa di un Condominio.
Un concetto di qualità che sia, naturalmente, oggettivo ed universalmente riconoscibile.
Quali sono questi criteri che identificano la qualità di un condominio?
Per esempio:

  • la gestione amministrativa
  • I’efficienza delle forniture
  • il comportamento dei condomini che vi abitano
  • le dotazioni di prodotti e servizi di varia natura
  • la sicurezza antincendio
  • la sicurezza delle persone e delle cose
  • l’assistenza alle persone ed ai bambini

… e molti altri ancora.
Grazie al numero di stelle, fino a un massimo di 7, diamo un valore a ciò di più importante che la maggior parte delle famiglie italiane possiede: la propria Casa.

Ad oggi un migliaio di nuovi condomini sono stati certificati, ecco alcuni esempi nella case histoy del sito.

Print Friendly, PDF & Email
Facebooktwitterredditpinteresttumblrmailby feather

By Maurizio Pesenti

Agente immobiliare con esperienza trentennale, blogger immobiliare.

Lascia un commento

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other